Sito archeologico della cattedrale di San Pietro di Ginevra

OFFERTA WEEKEND
per scoprire la storia di Ginevra

Disponibile tutto l'anno dal Venerdì alla Domenica

Camera singola : 505.- >> 335.- CHF (- 35 % )

Camera doppia : 700.- >> 430.- CHF ( - 35 % )

Scopri le nostre offerte

 

Dalle vestigia dell’impero romano alla Riforma

Il sito archeologico della cattedrale di San Pietro è innegabilmente un punto di riferimento mondiale in materia di archeologia, in particolar modo gli è stato conferito il prestigioso "Premio del patrimonio culturale dell’Unione Europea - Europa Nostra" nella categoria "Tutela".

 
Più di trent’anni di ricerche e di restauri hanno consentito di riportare alla luce numerose vestigia della Ginevra antica che si sono conservate malgrado il sito sia stato occupato per più di duemila anni.
 
Sotto la cattedrale di San Pietro si celano i resti delle chiese che l’hanno preceduta, la più antica delle quali risale al IV secolo. 
 
I sotterranei di San Pietro custodiscono anche tracce precristiane dell’occupazione di questa zona della città situata sulla collina: pozzi, aree per la lavorazione del frumento, edifici a vocazione culturale, tombe degli Allobrogi.  

 

Orari:

  • Da lunedì a domenica dalle 10.00 alle 17.00 (Attenzione: l’ultimo accesso consentito è alle 16.30)

Accès : 

  • Rue Charles-Galland 2 - 1206 Ginevra
  • A cinquanta metri dall’hotel (ubicazione)

Sito web officiale: